martedì 7 aprile 2015

BOOK HAUL #5

Buongiorno amici ed amiche,
le vacanze Pasquali stanno oramai giungendo al termine(ahimè)Per cui,non potrò essere molto presente d'ora in avanti,come lo sono stata in questo periodo.
Oggi vi farò "vedere" tutte le entrate libresche del mese di Marzo.Sono molto fiera di me,visto che non mese di Marzo non ho comperato assolutamente nulla!


                                     









1# "Il racconto dell'ancella",libro che mi è stato regalato dai miei genitori.

AUTORE: Margaret Atwood

GENERE: Distopico

CASA EDITRICE: Ponte delle Grazie

PREZZO DI COPERTINA: 14.90

RECENSIONE: QUI

TRAMA: In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche,gli Stati Uniti sono diventati uno stato totalitario basato sul controllo del corpo femminile.Le poche donne in grado di avere figli,le "ancelle"sono costrette alla procreazione coatta,mentre le altre sono ridotte in schiavitù.Della donna che non ha più un nome sappiamo che ora si chiama Difred,cioè "di Fred",il suo padrone,sappiamo che vive nella Repubblica di Gilead,e che può allontanarsi dalla casa solo una volta al mese per andare al mercato.Le merci non sono contrassegnate da nomi,ma solo da figure,perchè alle donne non è più permesso leggere.Apparentemente rassegnata al suo destino,Difred prega di restare incinta,unica speranza di salvezza,ma non ha del tutto perso i ricordo di "prima"

2# "Percy Jackson e la Battaglia del Labirinto",che mi è stato sempre regalato dai miei genitori,che hanno usufruito dello sconto di Marzo su tutti gli Oscar Mondadori,pagandolo circa 9 euro.

AUTORE: Rick Riordan


SERIE: Percy Jackson


GENERE: Fantasy 


CASA EDITRICE:  Mondadori


PREZZO DI COPERTINA: 13 euro


RECENSIONE: QUI


TRAMA: La guerra tra gli dei dell'Olimpo e i Titani è alle porte, e ancora una volta il Campo Mezzosangue è in pericolo: gira voce che Luke e il suo esercito siano a un passo dall'invasione. E se i confini del Campo non fossero sicuri come una volta? Per difendersi, Percy, Annabeth e Grover devono addentrarsi nel Labirinto di Dedalo, cbe forse nasconde una via d'accesso al Campo. Un tempo a Creta e ora nel sottosuolo nordamericano, il Labirinto è un mondo sotterraneo che nasconde pericoli e insidie indicibili, e gli insegnamenti di Quintus, il nuovo istruttore di tecniche da combattimento, si rivelano preziosissimi. Percy e i suoi amici lotteranno con nemici sempre più potenti e terrificanti, scopriranno la verità sulla scomparsa del dio Pan e dovranno scontrarsi con il terribile segreto custodito da Crono. L'ultima sfida ha inizio... e questo è solo la prima delle battaglie.

3#"I passi dell'amore" che mi sono procurata grazie a Bookmooch.

AUTORE:Nicholas Sparks

GENERE: Romantico

CASA EDITRICE: Frassinelli 

PREZZO DI COPERTINA: Non ne ho idea,è scritto in lire

RECENSIONE: QUI

TRAMA: A distanza di tempo,Landon Carter rivive con rimpianto i giorni della sua adolescenza a Beaufort,una sperduta cittadina del sud.Erano gli anni cinquanta e lui era il tipico ragazzo "ribelle" in una piccola comunità conformista e sonnolenta.Un giorno proprio in occasione del ballo della scuola viene lasciato dalla fidanzata e ,controvoglia,invita Jamie,la riservata e devota figlia del pastore.Insieme non formano certo una coppia ben assortita,eppure il destino ha in serbo per loro  la più straordinaria delle sorprese...

4#"Mi piaci così" che mi sono procurata tramite Bookmooch


AUTORE: Francesco Gungui


GENERE: Young Adult


CASA EDITRICE: Mondadori


PREZZO DI COPERTINA: 15 euro


CONSIDERAZIONI:Non vi dico nulla!Ve ne parlerò nel Wrap up
di Aprile.

TRAMA:Amor, ch'a nullo amato amar perdona". È questa, secondo Alice, la più grande assurdità di tutti i tempi. Solo che l'ha scritta Dante, quindi non si può dire niente. Luca soffre di internet dipendenza, passa le sue giornate su messenger e crede che Luciano Ligabue sia il più grande filosofo del ventunesimo secolo. Daniele ha un furetto che si chiama Dott. Marley e il suo sogno è quello di trasferirsi a Kingston, la capitale della Giamaica. Luca però pensa che i dread di Daniele siano "Made in China". Mary legge solo riviste di gossip, in particolare gli oroscopi, ma solo quelli che le dicono che la vita sessuale va da dio. Martina è il sogno erotico di tutta la scuola. È ricca sfondata ma d'estate lavora in un chiringuito in Salento sulla spiaggia. È qui che tutti si incontrano ed è proprio a pochi passi dal mare che succede ogni cosa. E mentre Bob Marley canta che "every little thing is gonna be all right", una frase si prepara a cambiare la loro estate: "Mi piaci e basta. Mi piaci così".

5#"Evadne la sirena perduta",che mi è stato gentilmente inviato dalla Dunwich edizioni

AUTORE: Diana Al Azem

GENERE: Fantasy

CASA EDITRICE: Dunwich edizioni

PREZZO DI COPERTINA: 9.90 euro

CONSIDERAZIONI:Ve ne ho già parlato nel Wrap Up di Marzo,però a breve ne scriverò una recensione.

TRAMA:  "Non potrò mai dimenticare quel senso di soffocamento provocato dallo stare così tanto tempo sott'acqua.Nè la mancanza di ossigeno che mi bloccava i polmoni,provocandomi piccoli spasmi,o la poca luce che passava sotto il mare,spegnendosi poco a poco.Qualche istante prima di perdere conoscenza,sentii qualcosa afferrarmi la vita e trascinarmi nelle profondità del mare.Proprio in quel momento persi i sensi.Non ricordo nè come nè quando tornai a galla,ma a un tratto mi ritrovai alla deriva su una tavola da surf,di sera,a poche centinaia di metri al largo della costa di Tarifa.Grazie a una pattuglia di guardia che vigilava la zona riuscii a tornare a casa.Non sono mai stata capace di spiegarmi come una bambina di tre anni,in mezzo al mare,fosse riuscita a sopravvivere a quelle temperature invernali.

6#"Luce" che mi è stato gentilmente inviato dalla Giovane Holden edizioni.

AUTORE: Giovanna Foresio

GENERE: Romanzo

CASA EDITRICE: Giovane Holden edizioni

PREZZO DI COPERTINA: 14 euro

TRAMA:  Giovanna Foresio prende in prestito la storia di un rapimento annunciato per esplorare l'animo umano, l'incapacità di relazionarsi non solo con gli altri ma prima di tutto con se stessi. Talvolta le circostanze ci inducono a sentirci fragili e impotenti di fronte alle avversità, all'imprevisto, alla cattiveria. Evadere in una realtà parallela in cui buio e luce si frantumano fino a confondersi e confonderci diviene l'unico desiderio. La protagonista di Luce è una donna che da sempre ha sofferto e soffre in silenzio: bambina per la morte del padre e del fratello minore, donna per l'uomo che le vive accanto e che un giorno l'ama alla follia mentre il giorno dopo la umilia e la brutalizza. Riservata, quasi timida Barbara possiede una grande determinazione interiore che le permetterà di affrontare faccia a faccia i suoi demoni. Tre i piani narrativi: l'azione in cui si narrano gli eventi che fanno temere il rapimento della piccola Claudia a opera della Sacra Corona Unita; l'analisi in cui la protagonista si confronta con uno psicoterapeuta e cerca di riannodare i fili della propria esistenza; gli appunti intimi mistico caleidoscopio di riflessioni speculative e sensazioni.

7#"Io vivrò nel buio" che mi è stato sempre inviato dalla Giovane Holden Edizioni

AUTORE: Lucietta Trimarco

GENERE: Romanzo

CASA EDITRICE: Giovane Holden Edizioni

PREZZO DI COPERTINA: 12 euro

TRAMA: Interi universi prendono forma dalla penna di Lucietta Trimarco, si popolano di creature inquietanti e apocalittiche visioni, sogni e incubi, fate, elfi, vampiri e stanze perse nelle dimensioni. L’uomo è solo al centro di un cosmo in cui il terrore spesso proviene dagli abissi della mente, un mondo in cui l’unica possibile salvezza è riuscire a smascherare e affrontare le proprie paure. La scrittrice dimostra un’invidiabile capacità nel saper gettare un ponte tra il mondo dei sogni e quello della veglia, finché a poco a poco l’uno trascolora nell’altro in un amalgama originalissimo. Forze terribili e misteriose, inafferrabili e incombenti agiscono sotto la superficie di quotidianità delle sue storie. Elementi risvegliati da casuali combinazioni, da atti più o meno intenzionali oppure filtrati attraverso fratture nella realtà stessa delle cose. Personaggi persi in un cosmo sempre più alieno, estraneo all’essere umano, alla ricerca di un disegno che sbiadisce progressivamente sino a una tragica e definitiva scomparsa. La Trimarco si immerge in quelle atmosfere, sembra vivere sulla sua pelle quello che accade ai personaggi; si riesce a immaginarla china sui fogli a scrivere a lume di candela, circondata da ombre e mostri che la fissano e aspettano nel buio pronti a ricordarle/ci che spesso non c’è il lieto fine...
La prematura scomparsa dell’autrice ha fatto sì che alcuni dei racconti siano rimasti incompiuti, eppure tutti, così sottilmente inquietanti, affascinano il lettore anche per il potere salvifico dell’immaginazione.

8#"Corrispondenza prefetta d'affetto" che mi è stato inviato dalla Giovane Holden edizioni

AUTORE: Claudia Buratti

GENERE: Raccolta di poesie

CASA EDITRICE: Giovane Holden Edizioni

PREZZO DI COPERTINA: 12 euro

CONSIDERAZIONI:Devo dire che mi è piaciuto,ci sono molte poesie al suo interno che ho apprezzato molto

TRAMA: Lei disse: “Dimmi qualcosa di bello”. Lui rispose: “(∂ + m) ψ = 0”.
L’equazione di Dirac è la più bella equazione conosciuta della fisica. Applicando il principio teorico, che prende in esame i due sistemi, a due persone di ambo i sessi o dello stesso sesso, esso si possa formulare così: “Se due persone interagiscono tra loro per un certo tempo in cui si verifica l’instaurarsi dei sentimenti reciproci di amicizia o di amore, e poi vengono separate, esse non possono essere descritte come due persone distinte ma, in qualche modo diventano un’unica persona. In altre parole, quello che accade a una di loro continua a influenzare l’altra, anche se distanti chilometri o anni luce”. 
L’amore, o meglio la ricerca dell’amore, è il tema dominante della silloge di esordio di Claudia Buratti.
Amore è passione, sentimento che scaturisce dal cuore e non conosce ragione, non misura le cose, si esprime liberamente in una affannosa corsa dentro uno specchio a cercare il riflesso di quel suo stesso sentire: una corrispondenza perfetta d’affetto. Ma l’amore non si può toccare, si può solo sentire col cuore mentre la mente pretende traduzioni in linguaggi stereotipati. Ed è in questa vana ricerca che l’amore si perde in labirinti di terrene esistenze. Una lotta impari, insomma, fra mente e anima dove la condizione dominante è la costante incertezza, la caducità di un sentimento indefinibile per definizione.

I miei "Acquisti" sono terminati.Fatemi sapere se vi interessa qualcosa,e soprattutto quali sono stati i vostri ultimi acquisti.Un bacio :*

                                                                                                                                      MissDafne











10 commenti:

  1. Il racconto dell'ancella mi ispira davvero tanto, poi io adoro i dispotici! *_* I passi dell'amore lo avevo sentito nominare ma, per il momento, non ho letto nulla di Sparks!
    I miei ultimi acquisti sono stati i primi due libri di Raven Boys e The Darkest Part of the forest della Black! Però ho già voglia di comprare ancoraaa! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arya,
      Se adori i dispotici"Il racconto dell'ancella" fa per te!
      Io stavo leggendo Raven Boys ma poi l'ho lasciato perchè non riuscivo ad andare avanti :/
      Mi piacerebbe sapere le tue considerazioni a riguardo:)

      Elimina
  2. Che belle queste entrate ma soprattutto il fatto che non hai comprato niente *applaude*, ti invidio sia Percy che i passi dell amore di Sparks non ho mai letto nessuno dei suoi libri ma mi hanno sempre incuriosito :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania<3
      Già,sono stata molto fiera di me!Sono riuscita a non comprare nulla nel mese in cui c'era il 15% su tutti gli Oscar Mondadori! XD Percy Jackson è una saga molto bella!

      Elimina
  3. I passi dell'amore vorrei leggerlo *--* Ok, so che è una storia altamente deprimente ma non posso farci niente se sono nata per leggere libri drammatici, no? Ne avevo visto il film, non l'avevo apprezzato completamente ma la storia di base era fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy <3
      A chi lo dici!Io amo i drammatici,credo che siano i libri più intensi,quelli in grado di rimanerti dentro a lungo.Io invece ho apprezzato più il film del libro:)

      Elimina
  4. I passi dell'amore è il mio libro di Sparks preferito <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia<3
      Anche a me è piaciuto abbastanza,anche se per ora ho letto solo questo di Sparks

      Elimina
  5. 'Evadne' lo ho recensito pochissimi giorni fa! Davvero un libro carino, ottima scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia<3
      Già,anche io l'ho trovato molto carino!

      Elimina

Lascia un segno della tua visita <3